Classica da concerto

Nel 2012 ho dato inizio ad una personale ricerca mirata alla progettazione e realizzazione di un modello di chitarra classica in grado di poter soddisfare al meglio le esigenze del chitarrista in ogni situazione. Il progetto dello strumento in questione, in continua evoluzione, ha alcuni obiettivi primari:

  • La ricerca del massimo equilibrio sonoro tra le singole corde lungo tutta la tastiera.

  • Ottenere uno strumento più intonato sia nella parte alta della tastiera che nelle prime posizioni

  • Maggiore volume e proiettività sonora mantenendo la timbrica tradizionale della chitarra

  • Confort ed ergonomia del manico

Per ottenere questi risultati ho introdotto e sviluppato una tipologia di incatenatura più moderna mirata ad ottenere uno strumento più efficiente e più reattivo.  Tutti gli strumenti che realizzo hanno la doppia compensazione, sia al ponte che al capotasto. Grazie a questa lavorazione, l'intonazione della chitarra migliora considerevolmente lungo tutta la tastiera. Anche la sagomatura del profilo del manico riceve particolare attenzione per far si che il chitarrista che prova la chitarra per la prima volta si trovi subito a suo agio e abbia la sensazione che lo strumento sia più facile da suonare. Per aumentare il confort e la scorrevolezza, sul manico viene applicata una finitura ad olio. Tutte le chitarre da concerto montano un ponte a 12 fori per un montaggio delle corde più semplice e un miglioramento delle qualità sonore dello strumento, incrementando attacco e sustain.

Per avere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo su misura, contattatemi.